Home / Il Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo

Consiglio direttivo

Presidente
Ottavio Di Cillo, Direttore U.O.C. Cardiologia d’Urgenza AOU Policlinico Bari – Respondabile del Centro di Telecardiologia regionale della Regione Puglia
mail: presidente@aisdet.it

VicePresidente
Remo Bonichi,
Senior Consulting Agenas – Vice Presidente Accademia Nazionale della Formazione e già professore a contratto Università degli studi di Torino- Dipartimento di Management
mail: vicepresidente@aisdet.it

Segretario generale e Tesoriere
Massimo Caruso, Coordinatore nazionale Rete di Sanità digitale eSanit@
mail: segrgen@aisdet.it

Consiglieri
Alberto Bellocco, Medico Legale ASL V.C.O. e Coordinatore Scientifico SI.S.ME.L.
Competenze digitali e Change Management per il Governo della Sanita’
alberto.bellocco@aisdet.it

Angelo Lino Del Favero, Direttore generale ISS
mail: angelo.lino.delfavero@aisdet.it

Vitangelo Dattoli, Direttore generale Ospedali Riuniti Foggia
mail: vitangelo.dattoli@aisdet.it

Francesca Di Serio, Direttore U.O.C. Patologia Clinica AOU Policlinico Bari
mail: francesca.diserio@aisdet.it

Gianni Origgi, Direttore Struttura Complessa Tecnologie dell’informazione e della comunicazione ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda Milano
mail: gianni.origgi@aisdet.it

 

angelo-vaccaAngelo Vacca, Direttore Dipartimento Medicina Interna AOU Policlinico Bari, Professore ordinario di Medicina Interna Università di Bari – ProRettore Università di Bari. Nato a Bari i 16 Febbraio 1956. E’ Prorettore  dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. E’ Professore Ordinario  di Medicina Interna (SSD MED/09). E’ Direttore della Unità Operativa  Complessa di Medicina Interna Universitaria “ Guido Baccelli”  dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari.  I suoi  interessi scientifici sono focalizzati sulle malattie neoplastiche del  sistema immunitario, fra le quali il mieloma multiplo, l’amiloidosi,  la macroglobulinemia di Waldenström, le crioglobulinemie. E’ autore di  oltre 300 lavori su riviste a diffusione nazionale ed internazionale. E’ nella classifica dei Top Italian Scientists. mail: angelo.vacca@aisdet.it